Iperius® Remote

Tutorials

« Tutti i Tutorials


Controllo Remoto PC con Iperius Remote Desktop




Controllare un PC da remoto è una delle operazioni più comuni che vengono eseguite in un mondo interconnesso, per molteplici ragioni: l’espansione delle reti e delle distanze globali, le emergenze e i lockdown causati dalla pandemia di Covid 19, la presenza capillare di multinazionali con uffici in ogni angolo del mondo e tutte le necessità di supporto tecnico remoto tra aziende e di lavoro da remoto.

Assistiamo in modo costante ad un cambiamento epocale nel mondo del lavoro, con sempre più aziende che adottano diversi modelli di smart working per consentire ai lavoratori di coniugare in modo efficace esigenze personali, spese mensili e produttività.

Inoltre, tutti quei servizi di supporto remoto e assistenza tecnica a distanza, che erano già parte integrante di aziende con clienti in ogni regione del mondo, sono diventati ancora più decisivi per l’efficienza di molteplici processi. Una qualsiasi azienda IT che produce e vende software attraverso canali esclusivamente digitali, ha un assoluto bisogno di poter effettuare connessioni in desktop remoto per fornire assistenza ai clienti in modo rapido ed efficace.

Fatte queste dovute premesse, appare chiaro come i software per il controllo remoto di PC, Server e MAC siano degli strumenti critici ed essenziali per tutte le attività di assistenza remota e smart working.

Tra i migliori programmi per controllare un PC da remoto c’è sicuramente Iperius Remote, che è disponibile anche in versione gratuita. Ne parliamo qui, mostrando con un breve tutorial come sia facile e immediato accedere in remote desktop ad un computer, per lavorarci come se ci si trovasse fisicamente lì davanti.

La prima cosa da fare è scaricare Iperius Remote sul proprio PC o MAC, dalle relative pagine di download:

Scarica Iperius Remote per Windows

Scarica Iperius Remote per MAC

Dobbiamo ovviamente farlo scaricare e avviare anche all’utente remoto. Il software si collegherà automaticamente all’avvio e sarà pronto per ricevere la connessione. L’utente remoto vedrà questa schermata:

Dovrà quindi comunicarci, via telefono o con altri mezzi digitali, il suo ID di nove cifre e la sua password casuale (per ragioni di massima sicurezza , il software genera una nuova password casuale ad ogni avvio).

Per collegarci al dispositivo remoto, con lo stesso programma aperto anche sul nostro computer, ci basterà usare quell’ID e quella password, come mostrato nella figura sottostante:

Non appena cliccheremo “Connetti”, in una manciata di secondi si aprirà la classica finestra di desktop remoto. Possiamo già controllare il PC remoto con la stessa rapidità di quando ci troviamo fisicamente lì davanti, grazie alle prestazioni garantite e alla bassa latenza di Iperius.

Lo stesso tipo di collegamento, grazie al supporto multipiattaforma di Iperius, possiamo farlo in molteplici “direzioni”:

  • PC Windows / Server   ➔   PC Windows / Server
  • MAC   ➔   MAC
  • PC Windows / Server   ➔   MAC
  • MAC   ➔   PC Windows / Server
  • iOS / Android   ➔   PC Windows / Server / MAC

 

Controllo Remoto Unattended

Un altro aspetto da considerare è quello dell’accesso remoto non presidiato, ovvero la situazione in cui un dipendente che lavora da remoto o un tecnico che deve collegarsi ad un server per una manutenzione devono poter accedere senza un intervento dell’utente dall’altra parte. Per far questo, Iperius mette a disposizione l’installazione come servizio: il programma sarà avviato e connesso automaticamente ad ogni avvio del sistema, in questo caso con una password personalizzata (e quindi fissa) che va specificata in fase di installazione. Chiunque conosca ID e password potrà collegarsi al dispositivo remoto in qualsiasi momento.

Per abilitare la modalità unattended basta selezionare l’apposita opzione:

 

Controllo Remoto PC da Android e iPhone

Per concludere, va di nuovo sottolineato il fatto che Iperius consente l’accesso remoto ad un PC o MAC anche da dispositivi mobili, mediante comode app per Android, Tablet, iPhone e iPad.

Le App di Iperius Remote possono essere installate dagli store ufficiali, a questi indirizzi:

https://play.google.com/store/apps/details?id=com.entersoftware.iperiusremotedesktop&hl=it&gl=US

https://apps.apple.com/it/app/iperius-remote-4/id1592666519

Grazie alle App di Iperius Remote è molto facile potersi collegare in remoto ad un server Windows o ad una postazione MAC. Puoi farlo da qualsiasi telefono Android o da iPhone, ma sicuramente l’esperienza migliore di utilizzo potrai averla da tablet e iPad. Iperius è una applicazione di Remote Desktop per Android che ti permette di controllare un PC da telefono in modo rapido ed efficace, rivelandosi uno strumento indispensabile se ci si trova lontani dall’ufficio e si ha necessità di monitorare un server o fare una assistenza al volo.

Iperius Remote è disponibile anche in versione Freeware per un uso non commerciale e non continuativo. Tuttavia, i piani di abbonamento sono tra i più convenienti sul mercato e permettono di accedere a funzionalità professionali senza alcun limite o costo nascosto.

Vedi i piani di abbonamento




Per qualsiasi domanda o dubbio in merito a questo tutorial, Contattaci